URGENTE LA RIPARTENZA DEL SETTORE FIERISTICO

URGENTE LA RIPARTENZA DEL SETTORE FIERISTICO

Simonpaolo Buongiardino, presidente CFT Comitato Fiere Terziario Confcommercio:

URGENTE LA RIPARTENZA DEL SETTORE FIERISTICO

Solo per la Lombardia un volano da oltre 8 miliardi

Ci riconosciamo nel forte segnale lanciato da Enrico Pazzali, presidente di Fondazione Fiera Milano, a favore della riapertura delle manifestazioni fieristiche in presenza, sia pure nel rispetto dei protocolli di distanziamento e di sicurezza” lo rileva Simonpaolo Buongiardino, presidente CFT, Comitato Fiere Terziario di Confcommercio*.

Pazzali – prosegue Buongiardinoha ricordato le perdite lasciate sul campo dal settore, ma anche l’importante dimensione economica generata dalle fiere, coinvolgendo tutti i settori del turismo, ma più in generale delle attività imprenditoriali delle nostre città, senza tralasciare gli aspetti artistici e di intrattenimento”.

Le manifestazioni fieristiche sono, per le aziende espositrici – evidenzia Buongiardinoinsostituibili occasioni di visibilità e di sviluppo del business, ma costituiscono anche dei veri amplificatori della potenzialità dei territori, che moltiplicano in termini di ricaduta economica gli investimenti. Solo per la Lombardia un volano per l’indotto di oltre 8 miliardi di euro. In questa delicata fase economica con l’effetto dell’emergenza sanitaria è venuta a mancare la spinta del settore sull’indotto, spinta che le fiere virtuali non possono produrre”.

E’ fondamentale quindi – conclude Buongiardinopoter ripartire al più presto, ma soprattutto farsi trovare pronti nel momento in cui tutto il mondo potrà riprendere le programmazioni fieristiche. Poiché un eventuale ritardo del nostro Paese rispetto ad altri potrebbe far scadere l’interesse e la forza delle nostre manifestazioni internazionali, tra le quali vantiamo eccellenze mondiali”.



We work closely with you and carry out research to understand your needs and wishes.